Martedì 17 giugno, alle ore 17:30 si terrà la presentazione del libro di Giovanni Moro intitolato “Cittadinanza attiva e qualità della democrazia”.

***

“Negli ultimi anni assistiamo al proliferare di associazioni di consumatori, movimenti sociali, gruppi ambientalisti, organizzazioni di volontariato, comitati locali, gruppi di auto-aiuto, cooperative e imprese sociali. La partecipazione civica continua ad aumentare proprio mentre quella elettorale è in progressivo calo”. Queste le parole di Giovanni Moro, il quale approfondirà i temi trattati nel suo libro durante la presentazione.

L’incontro si terrà presso la sala convegni Apindustria Confimi – Vicenza, Galleria Crispi 45, e vedrà la partecipazione di Antonella Valmorbida, Segretario Generale di ALDA – Associazione Europea per la Democrazia Locale – e Marco Almagisti, docente di Scienza Politica presso l’Università di Padova.

La partecipazione all’evento è libera fino ad esaurimento posti.

Per info e adesioni consultare il sito internet di Apindustria, oppure contattare il numero 0444 23 22 10.

Consulta anche il volantino dell’evento.

Martedì 17 giugno, alle ore 17:30 si terrà la presentazione del libro di Giovanni Moro intitolato “Cittadinanza attiva e qualità della democrazia”.

***

“Negli ultimi anni assistiamo al proliferare di associazioni di consumatori, movimenti sociali, gruppi ambientalisti, organizzazioni di volontariato, comitati locali, gruppi di auto-aiuto, cooperative e imprese sociali. La partecipazione civica continua ad aumentare proprio mentre quella elettorale è in progressivo calo”. Queste le parole di Giovanni Moro, il quale approfondirà i temi trattati nel suo libro durante la presentazione.

L’incontro si terrà presso la sala convegni Apindustria Confimi – Vicenza, Galleria Crispi 45, e vedrà la partecipazione di Antonella Valmorbida, Segretario Generale di ALDA – Associazione Europea per la Democrazia Locale – e Marco Almagisti, docente di Scienza Politica presso l’Università di Padova.

La partecipazione all’evento è libera fino ad esaurimento posti.

Per info e adesioni consultare il sito internet di Apindustria, oppure contattare il numero 0444 23 22 10.

Consulta anche il volantino dell’evento.