Siamo finalmente giunti alla fine di un anno che ci ha messo alla prova da diverse prospettive, ponendo ciascuno di noi di fronte a sfide personali, sociali ed economiche.

Da parte nostra, ALDA ha fatto del suo meglio per stare vicino a tutti i membri e al nostro network ed accompagnarli in questo difficile periodo.

"A nome di tutto il team di ALDA - ha dichiarato il nostro Presidente Oriano Otočan - siamo profondamente convinti che il 2020 abbia dimostrato come mai prima d'ora il valore e la forza dell'appartenenza ad una comunità unita e resiliente. Il network stesso di ALDA potrebbe essere paragonato a tale comunità, o meglio, ad una comunità di comunità: un'entità forte e consolidata, dove nessuno viene lasciato indietro. Infatti, siamo molto orgogliosi dei nostri 20 anni di esistenza e del successo del lavoro e della cooperazione con centinaia di organizzazioni non governative, città, comuni e regioni".

"L'anno alle nostre spalle non è stato facile e molti hanno sofferto - continua Otočan - I problemi legati alla pandemia di Covid-19 possono averci rallentato ma non ci hanno certo fermato". Al di là di questo, il mio desiderio per l'anno che si avvicina è quello di vedere la rete di ALDA crescere e diventare un esempio globale e un punto di riferimento di buon governo e di partecipazione". La diffusione di valori come la pace, la solidarietà e l'impegno civile servirà ad evitare il ripetersi dei conflitti e delle violazioni dei diritti umani di cui siamo stati testimoni nel 2020".

"Infine, ma non meno importante - conclude il nostro Presidente - possa il 2021 essere l'anno in cui ci riuniremo tutti insieme, di nuovo! Auguro a tutti il meglio! Vi auguro un 2021 migliore, più calmo, più sicuro e più felice!”

Un augurio speciale a tutto il network di ALDA è stato registrato dal nostro Segretario Generale Antonella Valmorbida: guarda il video qui sotto e scegli una lingua tra ingleseitaliano, francese o russo.

Siamo finalmente giunti alla fine di un anno che ci ha messo alla prova da diverse prospettive, ponendo ciascuno di noi di fronte a sfide personali, sociali ed economiche.

Da parte nostra, ALDA ha fatto del suo meglio per stare vicino a tutti i membri e al nostro network ed accompagnarli in questo difficile periodo.

"A nome di tutto il team di ALDA - ha dichiarato il nostro Presidente Oriano Otočan - siamo profondamente convinti che il 2020 abbia dimostrato come mai prima d'ora il valore e la forza dell'appartenenza ad una comunità unita e resiliente. Il network stesso di ALDA potrebbe essere paragonato a tale comunità, o meglio, ad una comunità di comunità: un'entità forte e consolidata, dove nessuno viene lasciato indietro. Infatti, siamo molto orgogliosi dei nostri 20 anni di esistenza e del successo del lavoro e della cooperazione con centinaia di organizzazioni non governative, città, comuni e regioni".

"L'anno alle nostre spalle non è stato facile e molti hanno sofferto - continua Otočan - I problemi legati alla pandemia di Covid-19 possono averci rallentato ma non ci hanno certo fermato". Al di là di questo, il mio desiderio per l'anno che si avvicina è quello di vedere la rete di ALDA crescere e diventare un esempio globale e un punto di riferimento di buon governo e di partecipazione". La diffusione di valori come la pace, la solidarietà e l'impegno civile servirà ad evitare il ripetersi dei conflitti e delle violazioni dei diritti umani di cui siamo stati testimoni nel 2020".

"Infine, ma non meno importante - conclude il nostro Presidente - possa il 2021 essere l'anno in cui ci riuniremo tutti insieme, di nuovo! Auguro a tutti il meglio! Vi auguro un 2021 migliore, più calmo, più sicuro e più felice!”

Un augurio speciale a tutto il network di ALDA è stato registrato dal nostro Segretario Generale Antonella Valmorbida: guarda il video qui sotto e scegli una lingua tra ingleseitaliano, francese o russo.