Quando si parla di empowerment e partecipazione giovanile, non si può dimenticare di menzionare il premio "European Youth Capital Award", una grande opportunità per i giovani di partecipare attivamente a rimodellare e riconsiderare come partecipare alla vita e ai processi decisionali delle loro città. In altre parole, ai giovani viene data la possibilità di alzare la voce per il futuro delle loro città.

I giovani hanno la possibilità di alzare la voce per il futuro delle loro città

Questa volta, ai blocchi di partenza, ci sono dieci grandi città, da Belgio e Francia a Moldavia e Georgia; e da Polonia e Ungheria a Portogallo e Ucraina.

Le città saranno valutate secondo i passi che faranno per creare un ambiente urbano amichevole. Questo ci porta a menzionare la giuria, che è composta da rappresentanti delle autorità locali e regionali, esperti della società civile, istituzioni internazionali ed europee, rappresentanti dei giovani e giornalisti. Quindi, ALDA, grazie alla sua lunga esperienza e missione, è attivamente coinvolta in questo processo, avendo un posto nella giuria. Infine, il ruolo di quest'ultima è quello di selezionare cinque città, che avranno accesso al secondo turno del concorso. Poi, il vincitore sarà annunciato nel novembre 2021 durante la cerimonia ufficiale di premiazione dell'EYC 2024.

 

Per saperne di più visita il Forum Europeo della Gioventù

Quando si parla di empowerment e partecipazione giovanile, non si può dimenticare di menzionare il premio "European Youth Capital Award", una grande opportunità per i giovani di partecipare attivamente a rimodellare e riconsiderare come partecipare alla vita e ai processi decisionali delle loro città. In altre parole, ai giovani viene data la possibilità di alzare la voce per il futuro delle loro città.

I giovani hanno la possibilità di alzare la voce per il futuro delle loro città

Questa volta, ai blocchi di partenza, ci sono dieci grandi città, da Belgio e Francia a Moldavia e Georgia; e da Polonia e Ungheria a Portogallo e Ucraina.

Le città saranno valutate secondo i passi che faranno per creare un ambiente urbano amichevole. Questo ci porta a menzionare la giuria, che è composta da rappresentanti delle autorità locali e regionali, esperti della società civile, istituzioni internazionali ed europee, rappresentanti dei giovani e giornalisti. Quindi, ALDA, grazie alla sua lunga esperienza e missione, è attivamente coinvolta in questo processo, avendo un posto nella giuria. Infine, il ruolo di quest'ultima è quello di selezionare cinque città, che avranno accesso al secondo turno del concorso. Poi, il vincitore sarà annunciato nel novembre 2021 durante la cerimonia ufficiale di premiazione dell'EYC 2024.

 

Per saperne di più visita il Forum Europeo della Gioventù