Da novembre 2019, in collaborazione con ALDA, il Comune di Arcugnano conduce il progetto europeo "STreet ARt projectcofinanziato dal programma Europe for Citizen dell'Unione Europea. Finalizzato alla costruzione di una rete di città europee per promuovere l'arte di strada come strumento per aumentare la partecipazione dei cittadini, il progetto ha lo scopo - tra gli altri - di mettere in contatto persone di culture diverse; rigenerare aree depresse e abbandonate, riducendo l'emarginazione.

Da un punto di vista generale, coinvolge partecipanti di 14 paesi europei, come: Albania, Bosnia ed Erzegovina, Repubblica Ceca, Francia, Italia, Kosovo, Lettonia, Portogallo, Polonia, Romania, Serbia, Slovenia, Germania, Olanda. Nello specifico, dal 21 al 23 luglio il Comune di Arcugnano è lieto di annunciare e ospitare il primo evento internazionale organizzato nell'ambito del progetto: due giorni di scambio di esperienze e riflessioni sul ruolo della street art nella costruzione di comunità europee più inclusive e creative..


 Due giorni di scambio di esperienze e riflessioni sul ruolo dell'arte di strada nella costruzione di comunità europee più inclusive e creative


L'evento ha una forma ibrida, che vede la partecipazione in loco di nove delegazioni europee partner del progetto provenienti da Bosnia ed Erzegovina, Francia, Italia, Kosovo, Lettonia, Portogallo, Romania, Slovenia e Paesi Bassi. Le restanti cinque delegazioni europee provenienti da Albania, Germania, Serbia, Repubblica Ceca e Polonia, parteciperanno all'evento internazionale online a causa delle restrizioni nazionali relative alla protezione, che impediscono loro di viaggiare all'estero. 

Per quanto riguarda l'evento, il primo giorno, il 21 luglio, il Comune di Arcugnano e la sua comunità accoglieranno i partner europei del "progetto STreet ARt" e il progetto sarà presentato ufficialmente alla comunità. Durante il secondo giorno, alle 11.30, si terrà una conferenza pubblica nella Sala Consiliare del Comune. La conferenza indagherà l'importanza e l'impatto dell'arte di strada per rigenerare le aree depresse e promuovere l'inclusione sociale. 

Relatori di rilievo prenderanno parte alla discussione:

  • Antonio Ceccagno – esperto italiano di street art e
  • Luis Gomez – artista di strada internazionale

Infine, sarà organizzato per scambiare idee e riflettere su come l'arte di strada possa contribuire alla rigenerazione di un territorio e stimolare l'impegno civico. La conferenza è rivolta alle organizzazioni artistiche e culturali della società civile, agli studenti e alle giovani generazioni. I partecipanti si uniranno ad un tour dei murales della città, dopo la conferenza. Durante i 2 giorni dell'evento, il Comune ospiterà inoltre una residenza artistica in cui l'artista di strada internazionale Luis Gomez creerà un murale sui muri delle scuole locali.

La partecipazione alla conferenza è gratuita (soggetto a disponibilità)

Si prega di registrarsi compilando il seguente modulo:  https://forms.gle/Jofgyet76y6VdGNj8

 

***
For more information, please contact Nadia Di Iulio, Project Manager of the project STAR: nadia@alda-europe.eu