Riceviamo e condividiamo le seguenti notizie dal progetto SMART:

Il Museo delle macchine da scrivere Peter Mitterhofer a Parcines sarà il nostro Museo dei Piloti dell'Alto Adige

L'area alpina è ricca di piccoli musei tematici che raccontano la storia, la cultura e gli antichi mestieri di ogni territorio. Si tratta spesso di località marginali su itinerari turistici, con pochi visitatori sia per la loro specificità che per la difficoltà di raggiungerli, data la loro posizione geografica.

Il progetto SMART aggiornerà quattro di questi musei più piccoli con tecnologie innovative (Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Intelligenza Artificiale, Webapp, Tour Virtuale, Design per tutti), preservando il patrimonio storico e culturale delle comunità locali e offrendo ai turisti nuove opportunità di scoprire e vivere l'area alpina.

Il consorzio si è impegnato a determinare una località pilota in Alto Adige che realizzerà almeno una misura specifica del progetto in conformità con il progetto approvato con le proprie risorse. A tal proposito, abbiamo ora trovato un ottimo partner per il progetto SMART nel Museo delle macchine da scrivere Peter Mitterhofer di Parcines: il museo si trova nel bel mezzo del centro storico del paese di Parcines. Fu eretto dal comune di Parcines in memoria del loro figlio maggiore, l'inventore della macchina da scrivere Peter Mitterhofer. Con oltre 2.000 oggetti, contiene una delle più grandi collezioni al mondo di macchine da scrivere storiche ed è accessibile a tutti i visitatori senza barriere.

Il progetto SMART aggiornerà quattro musei con tecnologie innovative

Vengono utilizzate tecnologie comuni per collegare i 4 siti pilota in una piattaforma web comune per un tour del museo virtuale uniforme, che è aperto a ulteriori espansioni. In collaborazione con il Museo delle macchine da scrivere Peter Mitterhofer di Parcines, abbiamo già iniziato a elaborare il concetto di implementazione in Alto Adige. Le misure devono essere attuate nel prossimo anno 2021.

L' Progetto SMART, di cui ALDA è partner, è finanziato dall'Unione Europea e da Interreg VA Italia-Austria 2014-2020.

Riceviamo e condividiamo le seguenti notizie dal progetto SMART:

Il Museo delle macchine da scrivere Peter Mitterhofer a Parcines sarà il nostro Museo dei Piloti dell'Alto Adige

L'area alpina è ricca di piccoli musei tematici che raccontano la storia, la cultura e gli antichi mestieri di ogni territorio. Si tratta spesso di località marginali su itinerari turistici, con pochi visitatori sia per la loro specificità che per la difficoltà di raggiungerli, data la loro posizione geografica.

Il progetto SMART aggiornerà quattro di questi musei più piccoli con tecnologie innovative (Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Intelligenza Artificiale, Webapp, Tour Virtuale, Design per tutti), preservando il patrimonio storico e culturale delle comunità locali e offrendo ai turisti nuove opportunità di scoprire e vivere l'area alpina.

Il consorzio si è impegnato a determinare una località pilota in Alto Adige che realizzerà almeno una misura specifica del progetto in conformità con il progetto approvato con le proprie risorse. A tal proposito, abbiamo ora trovato un ottimo partner per il progetto SMART nel Museo delle macchine da scrivere Peter Mitterhofer di Parcines: il museo si trova nel bel mezzo del centro storico del paese di Parcines. Fu eretto dal comune di Parcines in memoria del loro figlio maggiore, l'inventore della macchina da scrivere Peter Mitterhofer. Con oltre 2.000 oggetti, contiene una delle più grandi collezioni al mondo di macchine da scrivere storiche ed è accessibile a tutti i visitatori senza barriere.

Il progetto SMART aggiornerà quattro musei con tecnologie innovative

Vengono utilizzate tecnologie comuni per collegare i 4 siti pilota in una piattaforma web comune per un tour del museo virtuale uniforme, che è aperto a ulteriori espansioni. In collaborazione con il Museo delle macchine da scrivere Peter Mitterhofer di Parcines, abbiamo già iniziato a elaborare il concetto di implementazione in Alto Adige. Le misure devono essere attuate nel prossimo anno 2021.

L' Progetto SMART, di cui ALDA è partner, è finanziato dall'Unione Europea e da Interreg VA Italia-Austria 2014-2020.