Il 22 e 23 settembre 2020, il conferenza di chiusura del Progetto Monumental 9 si è tenuto a Nikšić, in Montenegro, annunciando ufficialmente la fine delle attività del progetto.

I risultati di Monumental 9 includevano corsi di formazione online per giovani saluti, vlogger e blogger locali e, cosa più importante, la creazione di 3 tour pilota per promuovere il turismo commemorativo - il primo a Konjic, Jablanica, Mostar e Nikšić; il secondo a Brezovica, Kruševo, Niš; e l'ultima a Prijedor, Šid e Užice.

Un sito web interattivo e amichevole contenente narrazioni audio, visive e scritte di nove magnifici monumenti della seconda guerra mondiale in questione è stato anche creato, dando la possibilità di esplorare l'avventura balcanica degli stakeholder del progetto, ed è visitabile all'indirizzo www.monumental9.org.

I valori al centro del progetto vedranno ora un seguito con il nuove attività CulTours finanziato da Fondo dei Balcani occidentali, che mirano a creare un'applicazione mobile per la promozione e la diffusione del patrimonio culturale locale.

I CulTours proseguiranno e promuoveranno i valori fondamentali di Monumental 9

Monumental 9 è stato sostenuto dal Consiglio di cooperazione regionale attraverso il programma di sovvenzioni del progetto di sviluppo e promozione del turismo e finanziato dall'Unione europea. Implementato dall'Agenzia per la Democrazia Locale del Montenegro come partner principale, il suo consorzio ha coinvolto LDA Mostar, LDA Kosovo, LDA Zavidovici, LDA Prijedor, LDA Knjazevac, LDA Subotica e ALDA Skopje e ha attinto ai monumenti del patrimonio culturale dedicati alla seconda guerra mondiale nei Balcani occidentali.

Il 22 e 23 settembre 2020, il conferenza di chiusura del Progetto Monumental 9 si è tenuto a Nikšić, in Montenegro, annunciando ufficialmente la fine delle attività del progetto.

I risultati di Monumental 9 includevano corsi di formazione online per giovani saluti, vlogger e blogger locali e, cosa più importante, la creazione di 3 tour pilota per promuovere il turismo commemorativo - il primo a Konjic, Jablanica, Mostar e Nikšić; il secondo a Brezovica, Kruševo, Niš; e l'ultima a Prijedor, Šid e Užice.

Un sito web interattivo e amichevole contenente narrazioni audio, visive e scritte di nove magnifici monumenti della seconda guerra mondiale in questione è stato anche creato, dando la possibilità di esplorare l'avventura balcanica degli stakeholder del progetto, ed è visitabile all'indirizzo www.monumental9.org.

I valori al centro del progetto vedranno ora un seguito con il nuove attività CulTours finanziato da Fondo dei Balcani occidentali, che mirano a creare un'applicazione mobile per la promozione e la diffusione del patrimonio culturale locale.

I CulTours proseguiranno e promuoveranno i valori fondamentali di Monumental 9

Monumental 9 è stato sostenuto dal Consiglio di cooperazione regionale attraverso il programma di sovvenzioni del progetto di sviluppo e promozione del turismo e finanziato dall'Unione europea. Implementato dall'Agenzia per la Democrazia Locale del Montenegro come partner principale, il suo consorzio ha coinvolto LDA Mostar, LDA Kosovo, LDA Zavidovici, LDA Prijedor, LDA Knjazevac, LDA Subotica e ALDA Skopje e ha attinto ai monumenti del patrimonio culturale dedicati alla seconda guerra mondiale nei Balcani occidentali.