Mentre l'impegno di ALDA in Turchia sta diventando sempre più intenso, un nuovo progetto incentrato sulla parità di genere e la partecipazione delle donne ha appena visto la sua apertura ufficiale lunedì 6 settembre 2021.

Empowering women in local authoritiesecco il titolo di questo ambizioso progetto, finanziato dalla Fondazione Sabanci nel quadro del Social Change Grant Program e guidato da KA.DER – Association for Supporting of Women Candidates, il comune di Edremit e ALDA.

Il progetto Empowering Women in Local Authorities incoraggerà le donne ad aderire ai meccanismi di partecipazione, integrando la parità di genere a livello locale. Inoltre, prevede il coinvolgimento attivo di 14 province pilota o comuni distrettuali di ogni regione della Turchia, che lavoreranno per rafforzare l'uguaglianza di genere durante i 12 mesi del progetto, sotto la guida della "Carta europea dell'uguaglianza nella vita locale" del CCRE.

As main goal, the project wants to empower the pilot municipalities for the establishment of Local Equality Action Plans and the implementation of the necessary strategies for including women into urban life and local decision-making processes. It also aims at establishing Gender Equality offices in the targeted municipalities, transferring the Turkish law od 6284 “Protect family and prevent violence against women” and the Istanbul Convention to the citizens, fulfilling gender-based budgeting techniques and designing permanent monitoring and evaluation mechanisms based on these results.


12 mesi, 1 obiettivo: incoraggiare le donne a partecipare ai meccanismi di partecipazione, integrando la parità di genere a livello locale


During this first online meeting all partners and donor were present and virtually met each. The conference started with opening speeches of Nuray Karaoglu, representing KA.DER Association, Selman Hasan Arslan and Tamer Acar for the Edremit Municipality and Antonella Valmorbida, Secretary General of ALDA. 

Ms Valmorbida highlighted “the crucial importance this project has not only for the empowerment of the democratic functioning of the targeted local authorities, but as well for the empowerment of citizens, especially  women, to be part of such democratic process”. “Indeed – continued Ms Valmorbida – women engagement and empowerment is not yet acquainted and need to be consolidated“. 

L'incontro è poi proseguito con la presentazione delle strutture del progetto e delle principali tappe e risultati attesi, per i quali è richiesto il coinvolgimento di tutti i partner del progetto, motivo per cui la sessione è stata seguita da uno spazio per le domande al fine di chiarire tutti i dubbi residui sui prossimi passi e procedure.

Questo progetto è in realtà un'altra grande opportunità di cooperare con il Comune di Edremit, che è già un membro di ALDA e un partner per altri progetti. Questa cooperazione è particolarmente significativa perché è un bel consolidamento della connessione tra ALDA e Edremit perché il processo per aprire una nuova Agenzia della Democrazia Locale lì sta arrivando alla fine. Questo arriva in un momento in cui l'importanza della missione di ALDA - i suoi principi fondanti e la promozione della cittadinanza attiva e della democratizzazione - è particolarmente rilevante per il paese.