Webinar congiunto dei progetti MI20, MIICT e FACE su innovazione e inclusione sociale

In occasione dell'evento finale del progetto Mind Inclusion, celebrate l'inclusione e l'innovazione durante il 4° Mind Inclusion Webinar!

L'inclusione è una sfida quotidiana, rafforzata ancora una volta dall'attuale crisi sanitaria globale. La necessità di parlare delle lotte di coloro che sono inascoltati e di riflettere sulle azioni da intraprendere per "non lasciare nessuno indietro", diventa ogni giorno più forte. È con questo scopo che i tre progetti europei Mind Inclusion 2.0, MIICT e FACEsi riuniscono in un evento congiunto per parlare di innovazione e inclusione: Shaping inclusive societies: il promettente percorso dell'innovazione.

Il 6 maggio alle 15:00 CEST, tre esperti coinvolti nello sviluppo di servizi che favoriscono l'inclusione terranno una tavola rotonda su come l'innovazione possa portare nuove opportunità e prospettive nella lotta per l'inclusione. Partendo dalle loro esperienze personali e dalle lezioni apprese attraverso il loro lavoro, gli esperti si concentreranno specificamente su tre gruppi: persone con disabilità, migranti e giovani.

L'evento offrirà ai partecipanti l'opportunità di riflettere e imparare dall'esperienza dei tre relatori e dalle migliori pratiche sviluppate nel quadro dei tre progetti. In questo modo, ognuno di noi può fare un passo avanti in questa sfida quotidiana, verso una società più inclusiva!

OSPITI:

  • Andrea Giaretta, Responsabile del progetto, Cooperativa Margherita
  • Kurt Abela, Coordinatore del servizio, kellimni.com
  • Florian Huber, Project Manager, SYNYO GmbH

PARTECIPA AL WEBINAR

Registrati e unisciti a noi in questi grandi percorsi!

MI2.0, MIICT and FACE Projects joint webinar about innovation and social inclusion

#MI20Webinar

Informazioni sui progetti:

MIICT ICT Enabled Public Services for Migration è un progetto finanziato dalla Commissione europea attraverso il programma Horizon 2020 che affronta la sfida dell'integrazione dei migranti attraverso soluzioni ICT. Attraverso un approccio di co-design con le parti interessate multidisciplinari, il progetto MIICT mira a fornire a migranti e rifugiati l'accesso ai servizi pubblici chiave, alle agenzie pubbliche e alle ONG con servizi ICT abilitati e la competenza necessaria per usufruire di tali servizi; così come a promuovere l'inclusione e a ridurre il potenziale di discriminazione e pregiudizio. Maggiori informazioni: https://www.miict.eu/

Iniziato nel novembre 2018 e finanziato dal programma Erasmus+ della Commissione Europea, il progetto Mind Inclusion 2.0 mira a trovare soluzioni sostenibili e inclusive che aiutino i caregiver a migliorare le loro competenze, da un lato, e consentano agli individui disabili di partecipare alla vita sociale dall'altro. L'app che il progetto sta sviluppando vuole aiutare le persone con disabilità ad avere accesso agli spazi pubblici e ad esercitare i loro diritti. Il consorzio del progetto riunisce il capofila Margherita: Società Cooperativa Onlus (Italia) insieme a Polibienestar Research Institute, INTRAS Foundation (Spagna), Social IT Software & Consulting Srl (Italia), Lietuvos sutrikusio intelekto zmoniu globos bendrija "Viltis" (Lituania) e ALDA (Francia). Maggiori informazioni: https://www.mindinclusion.eu/

Il progetto FACE è un progetto finanziato dalla Commissione Europea attraverso il programma ERASMUS+. Sulla base del riconoscimento che esiste una mancanza di conoscenze e strumenti su come gestire il crescente fenomeno del cyberbullismo tra gli adolescenti e i bambini, il progetto mira a sviluppare linee guida, materiali, reti e metodologie innovative che combinano approcci artistici multidisciplinari per affrontare questo importante problema. FACE è progettato per coinvolgere i seguenti diversi gruppi target (operatori giovanili, studenti, genitori, autorità locali e altre parti interessate) nella progettazione comune di strumenti per prevenire e combattere il cyberbullismo tra i giovani. Maggiori informazioni: https://face.oonion.eu/

MI2.0, MIICT and FACE Projects joint webinar about innovation and social inclusion

In occasione dell'evento finale del progetto Mind Inclusion, celebrate l'inclusione e l'innovazione durante il 4° Mind Inclusion Webinar!

L'inclusione è una sfida quotidiana, rafforzata ancora una volta dall'attuale crisi sanitaria globale. La necessità di parlare delle lotte di coloro che sono inascoltati e di riflettere sulle azioni da intraprendere per "non lasciare nessuno indietro", diventa ogni giorno più forte. È con questo scopo che i tre progetti europei Mind Inclusion 2.0, MIICT e FACEsi riuniscono in un evento congiunto per parlare di innovazione e inclusione: Shaping inclusive societies: il promettente percorso dell'innovazione.

Il 6 maggio alle 15:00 CEST, tre esperti coinvolti nello sviluppo di servizi che favoriscono l'inclusione terranno una tavola rotonda su come l'innovazione possa portare nuove opportunità e prospettive nella lotta per l'inclusione. Partendo dalle loro esperienze personali e dalle lezioni apprese attraverso il loro lavoro, gli esperti si concentreranno specificamente su tre gruppi: persone con disabilità, migranti e giovani.

L'evento offrirà ai partecipanti l'opportunità di riflettere e imparare dall'esperienza dei tre relatori e dalle migliori pratiche sviluppate nel quadro dei tre progetti. In questo modo, ognuno di noi può fare un passo avanti in questa sfida quotidiana, verso una società più inclusiva!

OSPITI:

  • Andrea Giaretta, Responsabile del progetto, Cooperativa Margherita
  • Kurt Abela, Coordinatore del servizio, kellimni.com
  • Florian Huber, Project Manager, SYNYO GmbH

PARTECIPA AL WEBINAR

Registrati e unisciti a noi in questi grandi percorsi!

MI2.0, MIICT and FACE Projects joint webinar about innovation and social inclusion

#MI20Webinar

Informazioni sui progetti:

MIICT ICT Enabled Public Services for Migration è un progetto finanziato dalla Commissione europea attraverso il programma Horizon 2020 che affronta la sfida dell'integrazione dei migranti attraverso soluzioni ICT. Attraverso un approccio di co-design con le parti interessate multidisciplinari, il progetto MIICT mira a fornire a migranti e rifugiati l'accesso ai servizi pubblici chiave, alle agenzie pubbliche e alle ONG con servizi ICT abilitati e la competenza necessaria per usufruire di tali servizi; così come a promuovere l'inclusione e a ridurre il potenziale di discriminazione e pregiudizio. Maggiori informazioni: https://www.miict.eu/

Iniziato nel novembre 2018 e finanziato dal programma Erasmus+ della Commissione Europea, il progetto Mind Inclusion 2.0 mira a trovare soluzioni sostenibili e inclusive che aiutino i caregiver a migliorare le loro competenze, da un lato, e consentano agli individui disabili di partecipare alla vita sociale dall'altro. L'app che il progetto sta sviluppando vuole aiutare le persone con disabilità ad avere accesso agli spazi pubblici e ad esercitare i loro diritti. Il consorzio del progetto riunisce il capofila Margherita: Società Cooperativa Onlus (Italia) insieme a Polibienestar Research Institute, INTRAS Foundation (Spagna), Social IT Software & Consulting Srl (Italia), Lietuvos sutrikusio intelekto zmoniu globos bendrija "Viltis" (Lituania) e ALDA (Francia). Maggiori informazioni: https://www.mindinclusion.eu/

Il progetto FACE è un progetto finanziato dalla Commissione Europea attraverso il programma ERASMUS+. Sulla base del riconoscimento che esiste una mancanza di conoscenze e strumenti su come gestire il crescente fenomeno del cyberbullismo tra gli adolescenti e i bambini, il progetto mira a sviluppare linee guida, materiali, reti e metodologie innovative che combinano approcci artistici multidisciplinari per affrontare questo importante problema. FACE è progettato per coinvolgere i seguenti diversi gruppi target (operatori giovanili, studenti, genitori, autorità locali e altre parti interessate) nella progettazione comune di strumenti per prevenire e combattere il cyberbullismo tra i giovani. Maggiori informazioni: https://face.oonion.eu/